Caricamento

L'accesso in convenzione

Accesso RSA

Accesso in convenzione

L’accesso in convenzione dipende direttamente dall’ASP 5 di Messina, che attraverso le UVM – Unità di Valutazione Multidimensionali (Distretto di Messina Nord, Messina Sud e Taormina, in base al luogo di residenza) valuterà l’idoneità del paziente al ricovero in nucleo RSA o in nucleo Alzheimer (solo presso il presidio di Ganzirri), e rilascerà l’autorizzazione.

  • Nel nucleo RSA il ricovero è gratuito per i primi 60 giorni. A far data dal 61° giorno vi sarà una compartecipazione giornaliera, in funzione del proprio reddito, da corrispondere all’ASP secondo quanto previsto dal D.A. del 25/01/2013 (scaricabile a lato). Nella fattispecie, i soli possessori di pensione sociale minima o con redditi di tale importo, sono esonerati dal pagamento.
  • Nel nucleo Alzheimer il ricovero è completamente gratuito.

Modalità di ricovero

  • Se il paziente è ospedalizzato, bisogna rivolgersi ai medici del reparto di degenza ospedaliera, i quali inoltrano la domanda di ricovero all’ufficio U.V.M. dell’A.S.P. per stabilire l’idoneità al ricovero.
  • Se il paziente invece si trova presso il proprio domicilio, bisogna rivolgersi al medico di medicina generale che dovrà compilare i moduli RSA1 e RSA2 (scaricabili a lato). Questi moduli si dovranno quindi presentare al distretto ASP di competenza.

In entrambi i casi, ottenuto il parere favorevole al ricovero dell’assistito, bisognerà prendere contatto con la struttura per programmare il ricovero in RSA.

Condizioni cliniche per il ricovero

  • Dimissioni protette da strutture ospedaliere
  • Esiti di fratture
  • Insufficienze respiratorie croniche gravi
  • Malattie degenerative del sistema nervoso centrale (m. di Parkinson, m. di Alzheimer, demenze senili in genere)
  • Paralisi o paresi secondarie a patologie del sistema nervoso centrale
  • Disturbi della deambulazione e sindromi da immobilizzazione
  • Ricoveri di sollievo

Decreto Assessoriale

Decreto Assessoriale 25-01-2013 GURS 01-03-2013

Modulo RSA1 ed RSA2

Se il paziente si trova presso il proprio domicilio, bisogna rivolgersi al medico di medicina generale, il quale compilando il modulo RSA1 e RSA2 inoltrerà la domanda al distretto A.S.P. di competenza.
gallery12